Il diario di Carmela di Vittorio Caiazzo

16 Maggio 2019 | Di Ignazio Senatore
Il diario di Carmela di Vittorio Caiazzo
Articoli su quotidiani e schede film di Ignazio Senatore
0

Sarà proiettato in anteprima il 16 magoggigio alle ore 20 al Cinema Metropolitan il film “Il diario di Carmela”, film d’esordio di Vittorio Caiazzo, tratto da una storia vera. Carmela (Maria Sole Di Maio), è una quindicenne che vive con la madre e i fratello nel rione degradato di “Piano Napoli” di Boscoreale. Dopo l’arresto del padre, i tre sbarcano il lunario, vendendo in casa hashish e coca, rifornendo così i giovani sbandati che vivono nel loro quartiere. Carmela però ama leggere e studiare e, quando il fratello è arrestato, la madre, per mandare avanti l’attività, le impone di non andare più a scuola. La ragazzina si ribellerà o, passivamente, le obbedirà? Il regista sceglie un taglio documentaristico e mescola atmosfere jazz con musiche neomelodiche. Al centro della narrazione Carmela, una ragazza dolce e sensibile, che cerca, disperatamente, di  condurre una vita “normale”, ma è ingabbiata in una storia più grande di lei. A completare il cast gli esordienti Titti Nuzzolese, Ciro Basco, Luca Varone, Mariacarla Casillo, Antonio Fattoruso. Il film sarà proiettato dal 17 al Metropolitan e dal 24 nelle approderà sale di Napoli e della Campania.

Articolo pubblicato su il Corriere del Mezzogiorno 16-5-2019

 

Comments are closed.

Questo sito utilizza strumenti di raccolta dei dati, come i Cookie. Questo sito utilizza Cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi