Fotografando Patrizia di Salvatore Samperi – Italia – 1984 – Durata 91′

20 Giugno 2022 | Di Ignazio Senatore
Fotografando Patrizia di Salvatore Samperi – Italia – 1984 – Durata 91′
Schede Film e commento critico di Ignazio Senatore
0

Emilio (Lorenzo Lena) è un sedicenne, chiuso e taciturno. Alla morte della vecchia governante, la sorella Patrizia (Monica Guerritore) va a vivere con lui nella villa paterna. Per scuoterlo dal torpore affettivo, decide di raccontargli il proprio passato e svelargli i fantasmi erotici che l’hanno turbata da adolescente. Inizialmente Emilio si limita ad ascoltarla ma poi chiede alla sorella di soddisfare le proprie malsane fantasie sessuali e la costringe, in un gioco sadomaso, a concedersi al suo maestro di musica e a rimorchiare uno sconosciuto in un cinema. Patrizia accetta tutto passivamente, senza reagire ed il giorno in cui sposa Arrigo (Saverio Marconi) dona al fratello l’anima ed il corpo.

Ennesima variazione del regista sul tema dell’adolescente inibito e complessato che supera le proprie inibizioni sessuali, grazie all’aiuto di un familiare. In questo dramma soft-erotico, Emilio è descritto come un ragazzo introverso, incapace di avere una propria vita sociale e relazionale. La sua patologia è sullo sfondo ed il regista non approfondisce i motivi che lo hanno spinto a murarsi in casa. Samperi punta ai torbidi racconti erotici dell’inquieta ed insoddisfatta protagonista. Il regista padovano  affronta  banalmente il tabù dell’incesto, lascia fuori campo le scene peccaminose e, spezza ogni tanto la narrazione proponendo un’immagine fissa con una spirale che si staglia su uno sfondo nero, circondata da alcuni fotogrammi che ritraggono la protagonista.

Comments are closed.

Questo sito utilizza strumenti di raccolta dei dati, come i Cookie. Questo sito utilizza Cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi