Gentlemen Broncos di Jared Hess – USA – 2009

31 Dicembre 2018 | Di Ignazio Senatore
Gentlemen Broncos di Jared Hess – USA – 2009
Schede Film di Ignazio Senatore
0

Metà anni Settanta. Il giovane e grassoccio Benjamin (Michael Angarano), ama scrivere dei racconti di fantascienza e decide di partecipare a una convention di Letteratura dove il relatore è il suo idolo, il celebre romanziere Ronald Chevalier (Jemaine Clement). Ogni partecipante deve comporre un racconto e Chevalier, che sta attraversando un periodo di crisi creativa, dopo aver letto quello divertente ed originale di Benjiamin, intitolato I signori del lievito, decide, fraudolentemente, di utilizzarlo per il suo romanzo e di vendere i diritti al suo agente. Parimenti, la furba e scaltra Tabatha (Halley Feiffer), una delle partecipanti del corso, dopo aver letto il racconto di Benjamin, lo passa a Lonny (Héctor Jiménez), il suo fidanzato, un giovane video maker, che decide di farne un film. Riuscirà Benjamin a far valere i suoi diritti?

Jared Hess (Napoleon Dynamite, Super Nacho, Masterminds I geni della truffa…) compone un film grottesco, sospeso tra realtà e fantasia, essenzialmente rivolto al pubblico dei teen agers. L’idea del plagio letterario non è di certo originale ed Hess sembra lanciare (timidamente) degli strali contro il mondo corrotto, dove non c’è più posto né per l’etica, né per la morale. La storia scritta da Benjamin è inverosimile e narra di Bronco, un uomo che si è nutrito di latte rancido, al quale hanno tagliato un testicolo e che sogna di costruire delle colonie di lievito….A far da contorno alla strampalata vicenda, non solo il film nel film che narra le assurde vicende di Bronco, ma anche lo scalcinato regista che prova a tradurre sullo schermo il racconto del talentuoso e giovane scrittore e la madre di Benjamin che, vuole a tutti i costi sfondare e crea una linea di improponibili pigiami e vestaglie. I dialoghi sono più esili della carta velina ed attraversati da un tipico humour demenziale a stelle e strisce. Per gli amanti del genere.

 

Comments are closed.

Questo sito utilizza strumenti di raccolta dei dati, come i Cookie. Questo sito utilizza Cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi