Respect di Liest Tommy – USA – 2021 – Durata 145′

7 Dicembre 2022 | Di Ignazio Senatore
Respect di Liest Tommy – USA – 2021 – Durata 145′
Recensioni Film di Ignazio Senatore
0

Liesl Tommy, all’esordio, ci mostra la vita tormentata di Aretha Franklin (Jennifer Hudson), vittima del padre (Forest Whitaker), un reverendo battista, despota e prevaricatore che, sin dagli inizi della sua carriera artistica, le impone, come suo manager, di cantare solo godspel. Lei vuole cambiare genere musicale e sposa Ted White, un uomo violento che la comanda a bacchetta e decide per lei le tappe dei suoi tour. Diverrà una star e, dopo aver convolato per la seconda volta a nozze, calcherà i palcoscenici di mezzo mondo, ma dovrà fare i conti con l’alcol e con i suoi “demoni”.

In questa confezione scolastica non mancano gli accenni agli abusi subiti dalla protagonista quando era bambina, alla tragica morte della madre e al sostegno della “regina del soul”, nell’America degli anni Sessanta, alle lotte per i diritti civili al fianco di Martin Luther King e Angela Davis. Qualche taglio in fase di montaggio avrebbe reso la pellicola più fluida ma riascoltare le hit della cantante (“Think”, “Respect”, “Chain of fools”…) vale da solo il prezzo del biglietto.

Recensione pubblicata su Segnocinema- N.237- Settembre-ottobre 2022

Comments are closed.

Questo sito utilizza strumenti di raccolta dei dati, come i Cookie. Questo sito utilizza Cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi