Adriano Giannini: “Voglio storie per girare un film qui.”

24 Novembre 2019 | Di Ignazio Senatore
Adriano Giannini: “Voglio storie per girare un film qui.”
Articoli su quotidiani, riviste e schede film di Ignazio Senatore
0

“Sono contento e curioso di poter vistare l’Irpinia per la prima volta, ha dichiarato, Giannini. Durante il mio lungo girovagare per l’Italia, per svago e per lavoro soprattutto, mai mi è capitato di conoscere questi luoghi. Sono sicuro che sarò piacevolmente sorpreso dai luoghi e dalle persone.”

Così Adriano Giannini, figlio del grande attore Giancarlo,protagonista stasera (ore 20.30) al Castello medioevale della Leonessa di Montemiletto (Av).

“Spero di poter trovare una storia in Irpinia e, magari, girare un film ambientato in questa zona di Italia così ricca di storia affascinate e misteriosa“, ha detto l’attore che stasera renderà omaggio, a un anno dalla scomparsa, a Bernardo Bertolucci. (…)

La carriera artistica di Adriano Giannini lo vede spesso al Sud, come nel 2004 nei panni del francese Salvato Palmieri, eroico combattente della neonata Repubblica Partenopea, nello sceneggiato televisivo “Luisa Sanfelice”, diretto da Paolo e Vittorio Taviani. Aveva poi interpretato nel 2015, al fianco di Valeria Golino, il poetico “Per amor vostro”, girato a Napoli,  dal regista puteolano Giuseppe Gaudino. Nel corso del recital (ingresso libero), anteprima del festival “Irpinia madre di contemporanea”, Giannini leggerà un estratto della sceneggiatura di un film mai realizzato da Bertolucci sul grande madrigalista Carlo Gesualdo, morto a Gesualdo e che, roso dalla gelosia, si macchiò del delitto della giovane moglie e dell’amante Fabrizio Carafa.

Articolo pubblicato su il Corriere del Mezzogiorno  24.11.2019

Comments are closed.

Questo sito utilizza strumenti di raccolta dei dati, come i Cookie. Questo sito utilizza Cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi