Come ti divento bella di Abby Kohn e Marc Silverstein

28 Settembre 2019 | Di Ignazio Senatore
Come ti divento bella di Abby Kohn e Marc Silverstein
Recensioni Film di Ignazio Senatore
0

New York. Renee Bennett (Amy Schumer), una ragazza abbastanza rotondetta, complice una rovinosa caduta, dopo aver visto il film “Big”, si convince che, per magia, se esprime un desiderio come il protagonista del film di Penny Marshall, verrà esaudito. Pur non essendo cambiata fisicamente, certa di essere diventata una bomba sexy, da timida, complessata ed impacciata, diventa sicura di sé, allegra e disinvolta. Divenuta receptionist di una casa di cosmetici, inizia a snocciolare suggerimenti per migliorare la linea commerciale ed entra nelle grazie della proprietaria… Con questa commedia i registi Abby Kohn e Marc Silverstein,  mettono alla berlina il mito della classica ragazza magra, sensuale ed attraente e ci ricordano che, al di là della bellezza esteriore, quello che conta davvero è il modo con il quale ognuno di noi percepisce se stesso. Finale rovinoso, tipicamente a stelle e strisce. Camei di Laura Hutton e di Naomi Campbell. Come al solito, il titolo originale (I feel pretty) è più azzeccato di quello italiano.

 

Recensione pubblicata su Segno Cinema n 219 Settembre – Ottobre

Comments are closed.

Questo sito utilizza strumenti di raccolta dei dati, come i Cookie. Questo sito utilizza Cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi