La befana vien d notte di Michele Soavi

26 Settembre 2019 | Di Ignazio Senatore
La befana vien d notte di Michele Soavi
Recensioni Film di Ignazio Senatore
0

Michele Soavi (Deliria, La Chiesa, Dellamorte Dellamore…) dirige un film dichiaratamente per ragazzini, ma non tradisce la sua vocazione di regista che ama il fantasy-horror e, bandita la commedia, divide le ambientazioni tra i paesaggi innevati  dell’Alto Adige e un claustrofobico scantinato dove, a ridosso del 6 gennaio, il perfido e cattivo Mr. Johnny (Stefano Fresi), produttore di giocattoli, ha rinchiuso Paola (Paola Cortellesi), una maestra di scuola elementare che altri non è che la Befana, rea di non avergli consegnato un dono quando era piccolo. Riuscirà un manipolo di ragazzini a liberare la loro insegnante? La trama è leggerina, la figura di Fresi troppo caricata, ma i ragazzini ispirano simpatia e la Cortellesi è perfetta nei panni della Befana. La parte più divertente è nelle prime battute, quando la Befana dichiara di invidiare il rivale di sempre: Babbo Natale, osannato in tutto il mondo e più fortunato di lei, perché viaggia su una comoda slitta e non su una scopa di legno.

Recensione pubblicata su Segno Cinema n 219 Settembre – Ottobre

Comments are closed.

Questo sito utilizza strumenti di raccolta dei dati, come i Cookie. Questo sito utilizza Cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi