La vacanza di Enrico Iannaccone – Italia – 2019

15 Novembre 2021 | Di Ignazio Senatore
La vacanza di Enrico Iannaccone – Italia – 2019
Recensioni Film di Ignazio Senatore
0

Valerio (Antonio Folletto),  un trentenne, incapace di tenere a bada i propri aspetti distruttivi e Carla (Catherine Spaak), un’ex magistrato settantacinquenne, con i primi sintomi di Alzheimer. Tra i due nasce una genuina e sincera amicizia che li spingerà ad essere complici e a guardarsi dentro. Un misterioso evento del passato sembra legare Carla ad Anneke (Veruschka von Lehndorff), amica tedesca di Valerio. Il talentuoso Enrico Iannaccone, già  vincitore nel 2013 di un David di Donatello e di un Globo d’oro con il corto “L’esecuzione”, dopo aver raccolto all’esordio unanimi consensi con “La buona uscita”, in questo film spezzetta la storia con delle sequenze brevi e sincopate e priva volutamente lo spettatore dei tradizionali appoggi narrativi, spingendolo a legare gli invisibili passaggi della storia. Il film è ambientato in un Cilento magico e sospeso, che funge da contrasto ad una Napoli volutamente caotica, simbolo dell’angoscia che regna nella mente del giovane protagonista. Nel cast Carla Signoris.

Recensione pubblicata su Segnocinema N. 231 – settembre- ottobre  2021

Comments are closed.

Questo sito utilizza strumenti di raccolta dei dati, come i Cookie. Questo sito utilizza Cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi