Le regole della casa del sidro di Lasse Hallström – USA – 1999 – Durata 125′

14 Marzo 2023 | Di Ignazio Senatore
Le regole della casa del sidro di Lasse Hallström – USA – 1999 – Durata 125′
Schede Film e commento critico di Ignazio Senatore
0

Il dottor Wilbur Larche (Michael Caine) aiuta donne in bolletta che vogliono abortire A fargli da assistente il giovane Homer (Tobey Maguire), un orfano a cui ha insegnato i rudimenti dell’ostetricia e che si dichiara contrario agli aborti in uso in quella struttura, perché illegali. Giungono in clinica Candy (Charlize Theron), incinta di due mesi, accompagnata da un tenente, per abortire, Homer, attratta da lei, decide di seguirla. Dopo aver assaporato il gusto della vita, ritornerà in clinica, dopo aver saputo che il dottor Larche era morto.

Pellicola dai toni garbati che affronta un tema spinoso come quello degli aborti illegali. Ad eseguirli sia il caritatevole e filantropico dottor Larche, un ginecologo che gestisce un orfanotrofio nel Maine e che ha sacrificato la propria vita per dedicarsi a dei teneri ed indifesi orfanelli, figli di donne povere e sfortunate. Il regista sceglie una narrazione pacata e, nonostante affronti un tema così controverso, lo immerge in un’atmosfera quasi favolistica dove il vero scandalo non sono gli aborti che il dottor Larche procura alle giovani donne, ma quei bambini, abbandonati dai loro genitori, che aspettano, come una manna dal cielo, che qualcuno possa strapparli al loro triste destino di orfani.

Per un approfondimento sul tema si rimanda la volume di Ignazio Senatore “Fermi tutti sono incinta Cinema e gravidanza” – Falsopiano Edizioni – 2016

Comments are closed.

Questo sito utilizza strumenti di raccolta dei dati, come i Cookie. Questo sito utilizza Cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi