Primo anno di Thomas Lilti – Francia – 2020

3 Novembre 2021 | Di Ignazio Senatore
Primo anno di Thomas Lilti – Francia – 2020
Recensioni Film di Ignazio Senatore
0

Il fragile e insicuro Antoine (Vincent Lacoste), prova per la terza volta il primo anno di medicina; Benjamin (William Lebghil), invece, più deciso dell’amico, supera senza difficoltà la prima prova scritta. Antoine ce la fa per il rotto della cuffia, ma teme di non farcela. Infatti, sui duemila studenti ammessi al primo anno, ne saranno ammessi al secondo solo trecento. Tra una lezione e l’altra, il i due protagonisti, travolti da un mare di stress, cercano di memorizzare i nomi di ossa, nervi e composti chimici. Riusciranno a coronare il loro sogno e vestire un giorno il camice bianco?

Thomas Lilti, ex medico, giù autore dei pregevoli “Ippocrate” (con lo stesso Lacoste come protagonista) e “Il medico di campagna”, con questo buddy-movie, un po’ freddo e didascalico, punta il dito su come è strutturato l’accesso, a numero chiuso, alla facoltà di Medicina in Francia, che avviene, come in Italia, mediante delle nozionistiche risposte multiple, che privilegiano “i secchioni” e quelli che, senza sviluppare alcun senso critico, imparano i quiz a memoria.

Recensione pubblicata su Segnocinema N. 231 – settembre- ottobre  2021

Comments are closed.

Questo sito utilizza strumenti di raccolta dei dati, come i Cookie. Questo sito utilizza Cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi