The nest di Roberto De Feo – Italia – 2019

25 Ottobre 2020 | Di Ignazio Senatore
The nest di Roberto De Feo – Italia  – 2019
Recensioni Film di Ignazio Senatore
0

“Finché là fuori ci sarà qualcuno da spaventare, potrò dirmi una persona felice”, affermava un tempo, Dario Argento. Il regista Roberto De Feo sembra sottoscrivere questa proditoria affermazione del regista romano e impagina un horror elegante, ambientato nella lussuosa “Villa dei laghi“, circondata da un bosco. Protagonista il piccolo Samuel (Justin Korovkin), costretto su una sedia a rotelle, dopo un incidente automobilistico causato dal padre mentre era alla guida. Pianista in erba, vive con la dispotica e gelida madre, Elena (Francesca Cavallin) e un dottore senza scrupoli (Maurizio Lombardi). L’arrivo in casa di Denise (Ginevra Francesconi), giovane domestica, cambierà il corso degli eventi? De Feo, all’esordio, cita Il paradiso perduto di Milton, non punta (troppo) sui classici stilemi del genere e contrappone l’innocenza dei giovani protagonisti con le ossessioni degli adulti (fuori di testa), tormentati dall’idea del Male. La storia regge per un po’, ma il regista tira troppo la corda e la vicenda, troppo cerebrale e priva di scatti, si chiude con un finale da matita blu.

Recensione pubblicata sulla Rivista Segnocinema N. 225 – Settembre- Ottobre 2020

Comments are closed.

Questo sito utilizza strumenti di raccolta dei dati, come i Cookie. Questo sito utilizza Cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi