Cinema, scrittura e grafia

16 Giugno 2019 | Di Ignazio Senatore
Cinema, scrittura e grafia
Percorsi film di Ignazio Senatore
0

In amore c’è posto per tutti di Pierre Salvadori – Francia – 2003

Broken flowers di Jim Jarmush – USA – 2005

Il corvo di Henry – Georges Clouzot – Francia – 1943

Cuore sacro di Ferzan Ozpetek – Italia – 2005

Dark city di Alex Proyas – 1998

Il giardino delle vergini suicide di Sofia Coppola – USA – 1999

M, Il mostro di Dusseldorf di Fritz Lang – Germania – 1931

Marianna Ucria di Roberto Faenza – 1997

Memento di Christopher Nolan – USA – 2000

Qualcuno dietro la porta di Nicholas Gessner – Francia – 1971

Quills – La penna dello scandalo di Philip Kaufman – G.B – 2000

Il talento di Mr Ripley di Anthony Minghella – USA – 1999

Totò, Peppino e i fuorilegge di Camillo Mastrocinque – Italia – 1956

I racconti del cuscino di Peter Greenaway – G.B – 1996

Il seme della follia di John Carpenter – USA – 1995

Spider di David Cronenberg – Canada – 2002

………………………………………..

…………………………………………

 

Comments are closed.

Questo sito utilizza strumenti di raccolta dei dati, come i Cookie. Questo sito utilizza Cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi